Comune di Mollia - Provincia di Vercelli - Piemonte

martedì 31 marzo 2020

Navigazione del sito

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » Come fare per » Attestare l’agibilità in luogo del rilascio del certificato

Stampa Stampa

COME FARE PER

Attestare l’agibilità in luogo del rilascio del certificato

Descrizione:
Il certificato di agibilità certifica l'esistenza, nell’edificio, delle condizioni di sicurezza, igiene, salubrità, risparmio energetico degli edifici e degli impianti negli stessi installati, valutate secondo quanto dispone la normativa vigente.

Con la modifica operata dal D.L. 12/09/2014 n. 133 convertito in legge 11/11/2014 n. 164 è stata data concreta attuazione alla previsione introdotta dall’art. 30 comma 1 lett. h) della Legge 98/2013 che prevede, ove l'interessato non proponga domanda di agibilità, che si possa presentare una dichiarazione del direttore dei lavori o, qualora non nominato, di un professionista abilitato, con la quale si attesta la conformità dell'opera al progetto presentato e la sua agibilità.



Come Fare:
La comunicazione può essere effettuata anche parziale:
a) per singoli edifici o singole porzioni della costruzione, purché funzionalmente autonomi, qualora siano state realizzate e collaudate le opere di urbanizzazione primaria relative all'intero intervento edilizio e siano state completate le parti comuni relative al singolo edificio o singola porzione della costruzione;
b) per singole unità immobiliari, purché siano completati le opere strutturali, gli impianti, le parti comuni e le opere di urbanizzazione primarie ultimate o dichiarate funzionali rispetto all'edificio oggetto di agibilità parziale.

l soggetti titolari della pratica edilizia, entro 15 giorni dalla fine lavori, sono tenuti, qualora non abbiano inoltrato domanda di agibilità, a trasmettere la comunicazione prevista dall’art. 25 comma 5-bis del .P.R. 6/06/2001 n. 380 e s.m.i..
La mancata presentazione della domanda di agibilità o della comunicazione comporta l'applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria.
Alla comunicazione, che vale quale attestazione di agibilità, deve essere allegata tutta la documentazione richiesta dall’art. 24 del D.P.R. 6/06/2001 n. 380 e s.m.i.. e riportata nei moduli reperibili presso lo Sportello Unico per l’Edilizia oppure scaricabile al termine di questa Sezione Web con gli allegati richiesti nel modello.

Tempistica:
Agibilità assentita al momento della presentazione della comunicazione

Riferimenti Normativi:
Art. 25 comma 5-bis del D.P.R. 380/2001 e s.m.i.

Documenti allegati:
File wordMODELLO DI COMUNICAZIONE DICHIARAZIONE AGIBILITA' (68 KB)

File wordDICHIARAZIONE DI CONFORMITA' (39 KB)

File wordMODELLO AVVENUTA PROSCIUGATURA E SALUBRITA AMBIENTI (38 KB)

File wordDICHIARAZIONE PREVENZIONE INCENDI (36,5 KB)

File wordAUTOCERTIFICAZIONE BARRIERE ARCHITETTONICHE (38,5 KB)

File wordDICHIARAZIONE CONFORMITA' IMPIANTI INSTALLATI (38,5 KB)

File wordESISTENZA AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO (35,5 KB)


Riferimenti del comune e Menu rapido


Comune di Mollia, Via Roma 16
13020 Mollia (VC) - Telefono: 0163/77102 Fax: 0163/77102
C.F. 00433220027 - P.Iva: 00433220027
E-mail: mollia@reteunitaria.piemonte.it   E-mail certificata: mollia@cert.ruparpiemonte.it
E-mail D.P.O.: zeno@zenomoretti.com    Pec D.P.O.: dpocomune@pec.it